Dalila Di Lazzaro - (letta 105.961 volte)

Ha anche aperto un sito Internet, che si chiama “Un impegno serio”, per aiutare tutte le persone “che hanno dei problemi e che girano e fanno tanti viaggi della speranza”, le persone che si perdono nei meandri della sanità e della malasanità. Dice Dalila Di Lazzaro, 47 anni: “Io so che cosa vuol dire avere un problema di salute e non sapere come risolverlo e avere tutti i medici che guardano con sufficienza e ti dicono: “Lei non ha niente. Prenda degli psicofarmaci”

Signora, lei sembra l’immagine della salute e della bellezza.

Anche le persone baciate dal sole hanno momenti di ombra.

Aveva un problema al collo…

Una cosa gravissima. In Italia abbiamo grandi medici ma c’è un marasma. Ci sto scrivendo un libro.

Il problema oggi è risolto?

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share
  
Licia Maglietta - (letta 19.437 volte)

Lei ha quarant’anni?

Si

Quarant’anni esatti?

Mmmmm

Non insistiamo. Passiamo alla seconda domanda. E’ strano un successo a 40 anni. E’ l’età in cui per molte attrici comincia il declino.

No, lei sta parlando in termini che poco mi interessano. Dobbiamo prima capire che cosa è veramente il successo. Ci sono degli attori che diventano strepitosi ad ottant’anni. Un attore del Teatro No è perfetto a 80 anni raggiunge il massimo. Declino rispetto a cosa? Rispetto a un consumismo…

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share
  
Marina La Rosa - (letta 9.205 volte)

Che fine hanno fatto i pensionati della prima edizione del Grande Fratello? Saranno superati e resi obsoleti dai nuovi? Che cosa pensano di loro? Guardano la televisione tutti i giorni per notare somiglianze e differenze? Come è cambiata la loro vita? Marina La Rosa, la “gattamorta”,vive a Roma, in un attico al centro, frequenta una scuola di recitazione ed è in attesa di impegnarsi in una fiction.

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share
  

Questo è il terzo anno da Veline per Maddalena Corvaglia, la bionda ventunenne di Lecce, e Elisabetta Canalis, la mora ventitreenne di Sassari. Nel Novecento erano due belle ragazzine corteggiate dai ragazzi della loro età. Nel Duemila sono due protagoniste dello star system, vengono fermate per strada, firmano autografi, sono pagate per andare nelle discoteche. Ma soprattutto, massimo dei massimi, hanno fatto il Calendario, vero punto di arrivo per ogni ragazza moderna che voglia entrare nell’olimpo delle bellone e colpire l’immaginario erotico dei guardoni italiani. Lo hanno fatto per GQ: Giampaolo Barbieri le ha coinvolte in un set di animali selvaggi, dalle trigri ai serpenti boa, alcuni finti, alcuni pericolosamente veri. (Per Elisabetta c’è un elemento in più che caratterizza il suo successo: è fidanzata con un calciatore, e non un calciatore qualsiasi, bensì Bobo Vieri. Il calciatore è come la laurea del corso di specializzazione per veline-letterine-vallette).

Allora, siamo arrivate al Calendario. Che cosa ci può essere di più ora?

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share
  
Fiorella Mannoia - (letta 5.477 volte)

Il miglior concerto dell’anno, quello di Fiorella Mannoia. Sono classifiche che valgono se uno ci vuole credere. Ognuno, poi, se le fa per conto suo. Ma intanto Fiorella Mannoia incassa il successo del suo tour estivo che l’ha vista protagonista in trenta piazze e teatri italiani e che finirà al Palavobis di Milano il 17 di questo mese. Un momento di tregua e parliamo di donne, di femminismo, di gelosia, di tradimenti. E di politica.

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share
  
Vanessa Incontrada - (letta 6.305 volte)

E’ una top model o una conduttrice televisiva? E’ una testimonial o una presentatrice radiofonica? La contaminazione è la regola. Vanessa Incontrada, ventiduenne mezza spagnola e mezza italiana, non la si può definire se non come bellissima ragazza protagonista del variegato mondo dello spettacolo. Prima o poi qualche Pieraccioni la farà diventare anche attrice e il cerchio sarà chiuso. Per ora la possiamo pensare come conduttrice di “Non solo moda” e di “Super”, attrice di un tormentone della Tim, indossatrice alle sfilate, presentatrice di “Hit Channel” il nuovo canale di Rtl, strano ibrido fra le splendide sirene imbronciate che percorrono mute le passerelle degli stilisti internazionali e le divertenti, chiacchierone e ammiccanti ragazze che ci introducono ai mille programmi giovanilisti che raccontano musiche e vestiti. Sempre più spesso si parte dalla moda e si arriva ai set televisivi. “Tante persone dello spettacolo fanno la gavetta nella moda”, spiega Vanessa e ricorda Monica Bellucci, Cameron Diaz, Letizia Casta, Ines Sastre.

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share
  
Silvia Toffanin - (letta 10.216 volte)

Miss Italia, velina o letterina? Che cosa c’è nel cassetto dei sogni di una bella ragazza italiana? Miss Italia vive un anno incredibile, e qualche volta fa una strabiliante carriera cinematografica. Ma veline e letterine entrano tutti i giorni nelle case degli italiani. E spesso si fidanzano con i calciatori. Silvia Toffanin è la letterina più famosa d’Italia in questo momento.

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share
  
Luciana Litizzetto - (letta 16.447 volte)

Cominciò timidamente, e con un grosso insuccesso, ad “Avanzi”. Poi vennero “Cielito Lindo” e “Ciro”. Quindi il successo con “Mai dire goal”. Infine la consacrazione con “Quelli che il calcio”. Luciana Littizzetto avrebbe dovuto esplodere con i nuovi programmi della “7”, che non ci saranno. Adesso si sta guardando attorno e si consola con l’incredibile successo del suo libro, “Sola come un gambo di sedano”: 240 mila copie.

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share
  
Lanfranco Pace - (letta 5.129 volte)

Nel garage, davanti al presidente della Dc Aldo Moro rannicchiato nel bagagliaio della Renault rossa, Mario Moretti, capo delle Brigate Rosse, era in preda a una crisi di panico. Gli tremavano le mani. Provò lo stesso a sparare ma la pistola si inceppò. Moretti rivolse uno sguardo in cerca di aiuto verso Prospero Gallinari. Ma Gallinari singhiozzava. Germano Maccari scansò sia Moretti sia Gallinari e si fece avanti con la mitraglietta Skorpion. Sono gli ultimi cinque secondi della vita di Aldo Moro.

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share
  
Fiona May - (letta 21.491 volte)

Dieci medaglie a partire dal 1994, quattro d’oro, quattro d’argento e due di bronzo. Due mondiali vinti e un secondo posto alle Olimpiadi, sempre nel salto in lungo. Fiona May, 31 anni, nata a Slough, vicino a Londra, è una splendida ragazza di colore. Gareggia e vince per l’Italia avendo sposato otto anni fa un atleta italiano, Gianni Japichino, saltatore con l’asta, che ha conosciuto tredici anni fa in Canada ai compionati mondiali juniores. Da quando si sono sposati Fiona produce medaglie a ripetizione. Gianni ha addirittura abbandonato la sua carriera per dedicarsi totalmente a quella della moglie con la quale vive a Calenzano, vicino a Prato. Ma adesso Fiona e Gianni si prendono un anno sabbatico. Niente allenamenti, niente gare. Solo riposo. E un figlio. Poi di nuovo pedane e salti, per tentare di vincere le Olimpiadi di Atene 2004

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share
  
Cerca
Protagonisti