Grazia Francescato - (letta 2.843 volte)

Fulco Pratesi se ne va in Parlamento. Al vertice del World Wildlife Found arriva Grazia Francescato, giornalista, da anni impegnata nella lotta per la difesa dell’ambiente. Cambierà qualcosa?
"La parola d’ordine è continuità", spiega Grazia. "Troppo bene hanno fatto prima di me Arturo Osio, Fulco Pratesi e tutti quelli che mi hanno preceduta e hanno portato il Wwf alla situazione attuale, 300 mila soci, 300 sezioni in tutta Italia. L’attività del Wwf continuerà sul doppio binario della conservazione concreta e dell’elaborazione teorica. Conservazione concreta vuol dire creazione di nuove "oasi" oltre alle 51 che abbbiamo oggi, che tutelano gli ecosistemi più belli e più particolari d’Italia, da Orbetello alle Cesine, 18 mila ettari, 250 mila visitatori l’anno, in gran parte ragazzi. Pensiamo anche di attrezzarne alcune per la visita dei disabili, come abbiamo già fatto a Serre Persano (Salerno) e a Burano (Grosseto). Elaborazione teorica vuol dire preparare documenti e linee per i grandi appuntamenti internazionali".

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share