Maurizia Cacciatori - (letta 10.221 volte)

Fra qualche giorno saprà se la squalificheranno per doping. Maurizia Cacciatori, 28 anni, la più bella, la più brava e la più famosa giocatrice di pallavolo italiana sta vivendo giorni di tensione. “Era un diuretico, un medicinale”, si è difesa. Ma l’accusa ha chiesto 13 giornate di squalifica. “Sono serena”, dice Maurizia. Ma si sente che è nervosa. Maurizia, lo sport fa bene o fa male?

Al di là delle vittorie, degli scudetti, delle coppe che sono sicuramente cose stupende, tutto quello che io ho imparato l’ho imparato dalla sport. Ho girato il mondo, ho conosciuto tantissime persone.

Questo è l’aspetto sociale. Poi c’è l’aspetto fisico. Edy Ottoz, il grande ostacolista italiano, descriveva l’atleta come “mens nevrotica in corpore patologico”.

Oddio. Io la vedo in maniera diversa. Ci sono i dolori fisici, stare sempre in palestra non è facile, vai incontro a tante patologie e a piccoli acciacchi…

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share