Sveva Fede - (letta 8.607 volte)

Sveva Fede, 36 anni, è figlia di Emilio Fede, direttore del Tg4, l’uomo che ha dichiarato che ama Berlusconi, che ha messo bandierine a caso per dimostrare la vittoria di Forza Italia, che veniva chiamato «Sciupone l’ Africano» quando faceva l’ inviato in Africa, l’ uomo che fa di tutto per essere popolare, sfidando a volte anche la derisione.
Lei, Sveva, si è occupata di uffici stampa, prima per Trussardi e per il Gruppo Finanziario Tessile, adesso per eventi culturali e mostre. E’ stata facilitata dal cognome famoso?

«Direi proprio di no. Quando ho cominciato a lavorare, mio padre era rimasto coinvolto nello scandalo del gioco d’ azzardo. Tutti lo evitavano. E’ stato un periodo brutto per lui. Anche volendo, sarebbe stato difficile per me approfittarne. Non aveva più nemmeno un amico. Certo nel mondo in cui lavoro c’ è rispetto per mio padre, nel bene e nel male».

Hai un padre molto visibile.

«Ipervisibile».

Provi invidia, gelosia, ammirazione, emulazione?

«Rispetto. Papà nella vita è andato al di là dei suoi sogni. Ha cominciato come ragazzino povero, siciliano che sognava di diventare famoso».

Come tutti.

«Io non ho mai sognato di diventare famosa. Lui l’ ha sognato e ci è riuscito».

Risultato?

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share