Totò Cuffaro - (letta 40.641 volte)

Totò Cuffaro libero: “Per cinque anni a Rebibbia ho parlato col water. Questo Pd mi ricorda la Dc: voterei per Renzi”

L’ex governatore siciliano racconta l’arresto e la detenzione – dopo la condanna per favoreggiamento a Cosa Nostra – finita il 13 dicembre. “Ho passato notizie alla mafia, ma non volutamente. Cercavo solo di proteggermi. La foto dei cannoli è un falso: non li offrivo, ma li portavo via”. E ancora: “Non potrò mai più andare alle urne, eppure sono stato ‘rieducato’. Un consiglio al premier: meno spocchia”

Leggi tutto »

[csf ::: 12:12] [Commenti]
Share
  
Totò Cuffaro - (letta 6.261 volte)

È veramente l’uomo più potente e discusso di Sicilia come sostiene il suo biografo Francesco Foresta? Totò Cuffaro, governatore della Sicilia, sospettato di contiguità con la mafia, indagato per favoreggiamento, è di sicuro uomo di tanti voti e di grande consenso. Per allontanare i sospetti ha riempito la Sicilia di poster con su scritto: «La mafia fa schifo». Ed ha vinto le elezioni, sostenuto dal Polo, contro l’icona della lotta antimafia, Rita Borsellino. Detto «vasa-vasa» perché bacia chiunque gli si avvicini, Totò ha fatto del clientelismo una scienza esatta. «La mia politica è ascoltare», dice. «Incontro centinaia di persone al giorno che mi rassegnano di tutto. Quindici anni fa mi chiedevano di aiutarli. Oggi vogliono solo vedermi, avere la possibilità di dire: “Ho parlato con il presidente Cuffaro”. Questo conta in Sicilia».

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share