Giuseppe Stefanel - (letta 3.746 volte)

Mentre la Benetton non si sa bene se piange o se ride a causa delle polemiche suscitate dalla sua campagna pubblicitaria trasgressiva che dovrebbe far vendere golfini e jeans a forza di preti sporcaccioni e preservativi appesi ad asciugare, da Venezia arriva la risposta dei "cugini" Stefanel. Nuovo marchio e nuova campagna di comunicazione da parte della fabbrica di Ponte di Piave all’insegna della fantasia e delle favole.

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share