Stefano Rodotà - (letta 9.511 volte)

ROMA – Tra le tante vittime delle esternazioni del presidente della Repubblica occupa un buon posto Stefano Rodotà, presidente del Pds. Rodotà più di una volta ha criticato Francesco Cossiga. Lo ha fatto quando Cossiga se la prese con Orlando e con Pintacuda, poi dopo il messaggio alle Camere sulle riforme istituzionali. Ogni volta il presidente della Repubblica ha replicato pesantemente mettendo sempre in risalto le origini "borghesi" del presidente di un partito che fu "operaio". A Rodotà il "Secolo XIX" ha chiesto di chiarire i suoi rapporti con Cossiga, le polemiche, e la sua opinione sulla frenetica attività di "esternazione" del presidente della Repubblica.

Leggi tutto »

[csf ::: 00:00] [Commenti]
Share