Gianni Boncompagni - (letta 21.097 volte)

Quando Gianni Boncompagni ha compiuto 60 anni, io l’ho intervistato. Quando ha compiuto 70 anni, io l’ho intervistato. Adesso compie 80 anni ed io lo intervisto. Sono il metronomo dei suoi decenni. Il testimone del suo tempo che passa.

Ci diamo l’appuntamento per i novant’anni?

“Che cosa?”

Ci arrivi a novant’anni?

“Non lo so”.

Qualcosa di più preciso?

“Sì, sì, sì… spero di sì. Malamente, ma sì. Ci arrivo ai novant’anni”.

Facciamo anche l’intervista dei cent’anni?

“Me l’immagino. Noi due, sul divano, rincoglioniti… senza capire niente…tutte e due totalmente sordi…come? Come?”

Il bilancio della tua vita in una frase?

“Divertente.”

Leggi tutto »

[csf ::: 18:20] [Commenti]
Share
  
Carlo Freccero - (letta 3.237 volte)

Carlo Freccero nel mirino dei cattolici. In una trasmissione di Raidue, “Macao”, Carmelo Bene ha detto che Dio non esiste. Carlo Freccero come al solito al centro delle polemiche, come quando fu cacciato da Berlusconi, come quando se ne andò dalla tv di Stato, come quando fu licenziato dalla tv francese. Il solito provocatore.

Io non sono un provocatore. La provocazione è ben altra cosa. La provocazione la fanno gli artisti. Quello che faccio io è opera di buon senso. Io sono un tradizionalista. Io mi faccio tenerezza per quanto sono alla ricerca della bontà.

Freccero, la prego…

Io faccio una televisione conservatrice.

E gli altri allora?

Non mi faccia parlare. Il mio corpo è pieno di ferite. Mi sembra di essere Indiana Jones. Quello che ho subìto è un indegno martirio. Ma ormai sono vaccinato anche per il martirio.

Le pare cos strano che i cattolici si arrabbino a sentire che Dio non esiste?

E’ stato detto e scritto migliaia di volte. In Italia tutte le idee religiose hanno diritto di esistenza, anche l’ateismo. Prendiamo atto che non è vero. Oggi dobbiamo essere tutti buoni.

E non provocare.

Leggi tutto »

[csf ::: 11:06] [Commenti]
Share
  
Serena Dandini - (letta 890 volte)

Aldo, Giovanni e Giacomo, Anna Marchesini, Diego Abatantuono, Corrado Guzzanti, Gene Gnocchi, Teo Teocoli,Lella Costa, Antonio Albanese: “Comici”, otto puntate tutte da ridere sulla comicità italiana, inventate, scritte e condotte da Serena Dandini insieme a Gino e Michele. Sono cominciate quasi in sordina e sono finite alla grande mostrando il meglio della scuola romana e di quella milanese sul campo neutro di Bologna dove il programma è stato allestito.

Scuola milanese e scuola romana. E i toscani?
Ci sono, ci sono. C’è l’anima toscana di Paolo Hendel. Fondamentale e liberatoria. E’ il maschio che ha superato la timidezza del post femminismo. Paolo Hendel è l’avanguardia. E’ oltre. Non si fa più intimidire dall’emancipazione femminile. Mi dice quello che vuole e dicendolo a me lo dice a tutte le donne.

Leggi tutto »

[csf ::: 17:51] [Commenti]
Share